13 Mar

Colpito da attacco di cuore, salvato dal defibrillatore e dall’elicottero dei vigili del fuoco

Urbe. E’ stato salvato dal defibrillatore adoperato da un milite della croce rossa del paese l’uomo che ieri mattina è stato colpito da un infarto ad Urbe.

L’uomo ha accusato il malore poco prima delle 8 di ieri mattina nella sua abitazione. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della pubblica assistenza locale. Le condizioni dell’infartuato sono apparse subito molto gravi e perciò il personale del 118 ha chiesto il supporto di Drago, il mezzo a disposizione del nucleo elicotteristi dei vigili del fuoco di Genova.

Mentre l’elicottero raggiungeva il luogo dell’intervento, i militi hanno praticato la rianimazione cardio-polmonare sull’uomo. Decisivo si è rivelato l’utilizzo del defibrillatore in dotazione al mezzo di emergenza, che ha permesso di stabilizzare le condizioni del paziente prima del suo trasporto all’ospedale San Martino di Genova.

Share this